Napoli, oggi la partenza della 63^ Regata dei Tre Golfi: seguici a bordo de “L’Ottavo Peccato”

Sono ad oggi ben 101 le imbarcazioni iscritte alla Rolex Capri Sailing Week, che inizia venerdì 5 maggio dalla rada napoletana di Santa Lucia e termina a Capri il 13 maggio, dopo una serie di regate organizzate da Yacth Club Italiano, Circolo del Remo e della Vela Italia, Circolo Canottieri Aniene e Yacht Club Capri.
Apre il programma la 63° Regata dei Tre Golfi: oltre 150 miglia di mare da Napoli verso Ponza, per poi doppiare l’arcipelago dei Li Galli nel golfo di Salerno e tagliare il traguardo a Capri, tra sabato 6 e domenica 7 maggio. Qui i concorrenti saranno accolti dallo Yacht Club Capri nel villaggio regate allestito sulle banchine del Porto Turistico, in attesa di correre per il Campionato Nazionale del Tirreno, la Farr 40 Class Regatta e la Mylius Cup.

I campioni da battere:

Il detentore del record (16h 44’ 13”) Cippalippa Rosso, Ker 40 dell’armatore Paolo Gamucci del Circolo Punta Ala, dovrà vedersela innanzitutto con i campioni schierati da tre dei quattro Circoli organizzatori: Gaetana 2, del Circolo Italia, è un velocissimo VOR 60 con numerose traversate oceaniche al suo attivo; Farewell, del Circolo Canottieri Aniene, con i suoi 30 metri è la più grande della flotta; Vahine’ 7, dello Yacht Club di Capri, è un 14 metri plurivittorioso che ha il vantaggio di giocare in casa. Sono comunque dieci le barche che superano i 18 metri di lunghezza, mentre raggiungono il record di 9 gli iscritti alla “Tre Golfi per 2”, a dimostrazione che il segmento dei velisti che amano regatare in coppia è in netta crescita.Partenza…

L’emozionante partenza di mezzanotte, illuminata dalle fotoelettriche a led, grazie alla collaborazione con il Comitato V zona della Federazione Vela, presieduto da Francesco Lo Schiavo, sarà preceduta dal tradizionale pranzo in banchina in onore degli equipaggi, mentre già domani – giovedì 4 – i partecipanti si ritroveranno sulle terrazze del Circolo del Remo e della Vela Italia per un brindisi di benvenuto, offerto da Fideuram.

Segui live le regate:

Chi resta a terra potrà consolarsi seguendo la regata col Tracking, il sistema che consente di mostrare la posizione di ogni singola imbarcazione in tempo reale, adottato per la prima volta alla Tre Golfi. Basterà collegarsi al sito ufficiale della manifestazione: http://www.u-track.it/olapp/player.php?eventid=404